Blog

Follow our blog

L'arte della conduzione dei gruppi. La conduzione dei gruppi con metodi attivi e tecniche espressive-corporee

L'associazione Meta Morfosi Asp presenta "L'arte della conduzione di gruppo. La conduzione dei gruppi con metodi attivi e tecniche espressive-corporee". Il corso si terrà a Bologna a novembre e dicembre e fornirà tutte le  conoscenze sul gruppo e le sue dinamiche e offrirà le competenze sulle tecniche di conduzione attiva e creativa.

Che sia un contesto educativo, scolastico, aziendale, sanitario o sportivo, saper lavorare con i gruppi è una competenza sempre più richiesta. Le relazioni nei gruppi hanno specifiche regole ed il gruppo funziona come un tutto al cui interno è difficile riconoscere e gestire certe dinamiche.

Inoltre non è detto che un gruppo funzioni in base allo scopo per cui è stato formato. 

Saper padroneggiare le tecniche di gestione e conduzione del gruppo è una competenza trasversale il cui sviluppo è spendibile in diversi ambiti in cui il gruppo è uno strumento di lavoro o una modalità di interazione professionale. Per questo motivo una formazione specifica risulta indispensabile per tutti quei professionisti che operano o intendono operare in questi contesti.

L'associazione Meta Morfosi Asp presenta il corso "L'arte della conduzione dei gruppi. La conduzione dei gruppi con metodi attivi e tecniche espressive-corporee"

Il corso fornirà conoscenze e competenze:

- sul gruppo e le sue dinamiche, su cosa sono e su come imparare a gestirle, e come utilizzarle al meglio ai fini della propria professione;

- sulle tecniche di conduzione attiva e creativa del gruppo sia per neofiti che per persone che desiderano integrare le proprie competenze;

Durante i due moduli verranno proposte tecniche di conduzione attiva ed espressiva di gruppi come i giochi di ruolo, attività espressive, role play, attività teatrali ed altre modalità di gestione del gruppo, adatte per gruppi classe, gruppi aziendali e tutti contesti in cui si lavora in gruppo. 

Come è organizzato il corso?

Il corso è diviso in due livelli della durata di 15 ore ciascuno:

Livello 1

primo avvicinamento alla conduzione di gruppo. Consente di acquisire le competenze i base per la lettura delle dinamiche di gruppo e l'avvio di gruppi (creazione del patto, tecniche di accoglienza e di creazione di un buon clima, lo sharing)

Livello 2

consente di acquisire competenze specifiche per il raggiungimento degli obiettivi prescelti e l'approfondimento delle tematiche previste in relazione ai diversi contesti(scelta degli strumenti opportuni al contesto, da esercizi di espressività corporea e tecniche creative quale l'uso di immagini, fotografie)

Il livello 1 si terrà il 12 novembre dalle 15 alle 20 e il 13 novembre dalle 9 alle 18.

Il livello 2 si terrà il 17 dicembre dalle 15 alle 20 e il 18 dicembre dalle 9 alle 18.

Entrambi i livelli del corso si terranno a Bologna

Il corso è aperto a formatori, psicologi, docenti, assistenti sociali, educatori e a chiunque è interessato ai gruppi e alla loro trasformazione.

Raccolta iscrizioni entro lunedì 8 novembre

La Scuola Italiana di Playback Theatre intervista Jonathan Fox, ideatore del Playback Theatre

Quale è stato lo scopo per cui tu e i tuoi collaboratori avete dato vita al Playback theatre?

Inizia così una lunga e interessantissima intervista a Jonathan Fox, ideatore e ricercatore del Playback Theatre. Una sorta di "racconto" che parte dalle origini del Playback theatre fino a giungere alla visione del futuro, alla funzione di questa metodologia per rendere il mondo a misura di essere umano.

L'intervista è stata realizzata in collaborazione con la Scuola Italiana di Playback Theatre di cui la nostra Associazione è sede a Bologna.

Di seguito l'intervista integrale

 

 

Cogliamo l'occasione per ricordarvi che il 18-19-20 giugno 2021 si terrà il nuovo corso base di Playback Theatre e condotto da Mara Silvestri - Trainer nazionale di Playback Theatre e docente della Scuola nazionale. Il corso è certificato dalla Scuola Nazionale di Playback Theatre.

Per informazioni sul corso base di Playback theatre clicca qui 

In partenza il nuovo corso base di Playback Theatre

Il 18-19-20 giugno prossimi si terrà il nuovo corso base di Playback Theatre e condotto da Mara Silvestri - Trainer nazionale di Playback Theatre e docente della Scuola nazionale. Il corso è certificato dalla Scuola Nazionale di Playback Theatre.

Il Playback Theatre è una forma di improvvisazione teatrale basata sulle storie personali che arrivano dal pubblico e vengono riproposte in scena con profondità e ascolto.

Avvicinarsi al Playback theatre significa immergersi nella intensa atmosfera che il processo di questa particolare forma di improvvisazione teatrale attiva sulle storie di ognuno. È un teatro comunitario che connette le esperienze di una persona con quelle delle altre coinvolte nell'esperienza. Attraverso questo percorso i partecipanti potranno acquisire il livello base certificato dalla Scuola nazionale e successivamente continuare i livelli successivi da settembre con un fine settimana al mese.

A chi si rivolge il corso base di Playback Theatre

Il corso è particolarmente indicato a psicologi, assistenti sociali, educatori, animatori, operatori socio-sanitari, insegnanti, formatori, artisti, attori che desiderano lavorare in ambito socio educativo e per tutti coloro che desiderano approcciarsi a un efficace strumento professionale e soprattutto desiderano mettersi in gioco.

Le date del corso

18 giugno ore 15-20
19 giugno ore 9-18
20 giugno ore 9-18

Laboratorio di presentazione 7 giugno dalle 18 alle 19:30 in presenza e mercoledì 9 giugno alle 18,00 su Zoom

Le iscrizioni verranno raccolte entro sabato 12 giugno. Possibilità di avere una riduzione sui costi con prenotazione anticipata entro sabato 5 giugno.

Al via il corso settimanale di Playback Theatre online su Zoom. Presentazione il 6 Aprile alle ore 18

Riprendono i laboratori teatrali di Playback Theatre (Teatro della Restituzione). Gli incontri si terranno online tramite l'app Zoom, con il vantaggio di essere accessibili da tutto il mondo.

Il 13 Aprile 2021 riprendono i laboratori teatrali della nostra associazione con un laboratorio permanente di Playback TheatreCondotti dal Trainer nazionale della Scuola di Playback Theatre Mara Silvestri e da altri collaboratori, ci sperimenteremo con esercizi teatrali sulla voce, il corpo, l’ascolto e la messa in scena attraverso diverse e sorprendenti tecniche artistiche.

Soprattutto, condivideremo emozioni, pensieri, desideri e le NOSTRE STORIE DI VITE che verranno delicatamente e artisticamente restituite e messe in scena!

Il corso settimanale di Playback Theatre si terrà tutti i martedì dalle ore 18.00 alle 20.00 e inizierà il 13 Aprile 2021. 

Il 6 Aprile alle ore 18 online su Zoom presenteremo il corso settimanale e l'associazione. CLICCA QUI PER ISCRIVERTI

La presentazione, così come il laboratorio permanente, è aperto a tutti, anche senza esperienze teatrali.

Lezione di prova gratuita.

Il Playback Theatre è uno strumento duttile per facilitare lo sviluppo della spontaneità e dell'espressività, della capacità comunicativa, dell'uso del corpo. Nasce come una delle forme sperimentali delle esplorazioni teatrali degli anni settanta che cercavano di coinvolgere il pubblico e di portare il teatro più vicino alla realtà quotidiana. Per fare questo Jonathan Fox ha unito lo storytelling con le teorie sistemico relazionali e i metodi attivi. Da allora Il Playback Theatre si è diffuso in tutto il mondo con compagnie e praticanti, è praticato in oltre 30 paesi. Può essere utilizzato in piccoli e grandi gruppi, nell’ambito di performance teatrali, in progetti specifici formativi ed educativi e per lo sviluppo di una comunità e all’interno di laboratori per la crescita personale.

Per informazioni organizzative, iscrizioni e fissare il colloquio, potete usare i seguenti contatti:

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

cell: 3332195688

VIDEO Playback Theatre: uno strumento creativo per il singolo, i gruppi e le comunità

Il 17 dicembre alle ore 18 l'associazione Meta Morfosi ha organizzato il webinar: "Playback Theatre: uno strumento creativo per il singolo, i gruppi e le comunità"

Il Playback Theatre è uno strumento duttile per facilitare lo sviluppo della spontaneità e dell'espressività, della capacità comunicativa, dell'uso del corpo. Nasce come una delle forme sperimentali delle esplorazioni teatrali degli anni settanta che cercavano di coinvolgere il pubblico e di portare il teatro più vicino alla realtà quotidiana. Per fare questo Jonathan Fox ha unito lo storytelling con le teorie sistemico relazionali e i metodi attivi. Da allora Il Playback Theatre si è diffuso in tutto il mondo con compagnie e praticanti, è praticato in oltre 30 paesi. Può essere utilizzato in piccoli e grandi gruppi, nell’ambito di performance teatrali, in progetti specifici formativi ed educativi e per lo sviluppo di una comunità e all’interno di laboratori per la crescita personale.

SONO INTERVENUTI AL WEBINAR:

MAURIZIO STUPIGGIA
psicoterapeuta, insegna alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Statale di Milano. Direttore della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Biosistemica di Bologna, opera in diversi Paesi d’Europa, in Giappone e America Latina. Ha pubblicato numerosi articoli e due libri tradotti in varie lingue;

MARA SILVESTRI
pedagogista, formatrice e counselor a mediazione corporea trainer della scuola di Playback Theatre, direttrice della scuola di playback theatre di Bologna;

LUCIA IMBRIACO
allieva della scuola di playback theatre di Bologna, teatrante ed antropologa;

MARIA CHIARA CERULLO
allieva della scuola di playback theatre di Bologna, lavora in campo educativo e studia scienze della formazione primaria;

RITA FERRARESE
Pedagogista servizi 0-6, formatrice e operatrice shatzu;

ISCRIVITI AL WEBINAR: PLAYBACK THEATRE: UNO STRUMENTO CREATIVO PER IL SINGOLO, I GRUPPI E LE COMUNITÀ

Il 17 dicembre alle ore 18 l'associazione Meta Morfosi organizza il webinar: "Playback Theatre: uno strumento creativo per il singolo, i gruppi e le comunità"

Il Playback Theatre è uno strumento duttile per facilitare lo sviluppo della spontaneità e dell'espressività, della capacità comunicativa, dell'uso del corpo. Nasce come una delle forme sperimentali delle esplorazioni teatrali degli anni settanta che cercavano di coinvolgere il pubblico e di portare il teatro più vicino alla realtà quotidiana. Per fare questo Jonathan Fox ha unito lo storytelling con le teorie sistemico relazionali e i metodi attivi. Da allora Il Playback Theatre si è diffuso in tutto il mondo con compagnie e praticanti, è praticato in oltre 30 paesi. Può essere utilizzato in piccoli e grandi gruppi, nell’ambito di performance teatrali, in progetti specifici formativi ed educativi e per lo sviluppo di una comunità e all’interno di laboratori per la crescita personale.

INTERVERRANNO AL WEBINAR:

MAURIZIO STUPIGGIA 
psicoterapeuta, insegna alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Statale di Milano. Direttore della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Biosistemica di Bologna, opera in diversi Paesi d’Europa, in Giappone e America Latina. Ha pubblicato numerosi articoli e due libri tradotti in varie lingue;

MARA SILVESTRI
pedagogista, formatrice e counselor a mediazione corporea trainer della scuola di Playback Theatre, direttrice della scuola di playback theatre di Bologna;

LUCIA IMBRIACO
allieva della scuola di playback theatre di Bologna, teatrante ed antropologa;

MARIA CHIARA CERULLO
allieva della scuola di playback theatre di Bologna, lavora in campo educativo e studia scienze della formazione primaria;

RITA FERRARESE 
Pedagogista servizi 0-6, formatrice e operatrice shatzu;

ISCRIVITI AL WEBINAR

IL CONSIGLIO DI META MORFOSI

consigli di counseling

Riprendere il contatto con il corpo e progettualità quotidiana

Queste possono essere le risorse chiave che vi consigliamo di attivare al momento

Secondo il medico e filosofo francese Laborit, il benessere deriva dall’equilibrio che si crea fra la persona e l’ambiente
Diversamente per compensarne la mancanza, si crea uno schema di fuga//lotta per risolvere lo schema disfunzionale
Quando ciò appare non praticabile si crea un sistema di inibizione all’azione che se cronicizzato può creare problematiche del sistema nervoso e della nostra parte emozionale

 

Come risolvere allora il problema?

Ancora una volta è il corpo e l’ascolto di esso ad esserci di aiuto
In questi giorni dedichiamoci ad attività di ginnastica casalinga, respirazione, rilassamento per migliorare il radicamento e il nostro ascolto interiore e al tempo stesso rimaniamo proattivi!!!

Pensiamo al Qui e Ora ma con una Visione Positiva al dopo: progettiamo le nostre giornate, perfezioniamo i nostri planning, dedichiamoci a letture nutrienti, riordiniamo le idee per ripartire alla grande dopo, con maggiore centratura e gratitudine verso noi stessi e gli altri
Un abbraccio da Meta Morfosi a tutti voi

 

___________

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.meta-morfosi.it

☎️Whatsapp:Cell. 333 219 5688
#metamorfosi
#playbacktheatrebologna

TESTIMONIANZE POSITIVE

 Post per Meta Morfosi

Mai come in questo momento c’è bisogno di Umanità e positività
E i feedback che arrivano grazie al nostro lavoro di Comunità ne sono un esempio concreto

Fra le nostre testimonianze di Playback Theatre ci piace poter riportare quella della performer che collabora con noi, Barbara Costantini, che ci parla della sua esperienza in una comunità di minori stranieri non accompagnati

Vedere attenti tanti ragazzini in silenzio da ogni parte del mondo dice Barbara, era già di per sé commovente
Tutte le storie riportavano vissuti di dramma, solitudine e paura da ascoltare con testa cuore e corpo
Barbara ci racconta, che ricordando questa esperienza ha sempre sentito una grande forza e coraggio

Forse è proprio da storie come queste che capiamo il Valore dell’Incontro e il Valore di come poter affrontare con creatività, ascolto e proattività le difficoltà che si presentano
Con questo post vi ricordiamo anche che il Corso Base Playback Theatre in ottemperanza alle disposizioni del momento è rimandato a data da destinatari, ma a breve arriviamo con importanti novità
Forza e Coraggio da tutti noi!!!
___________

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.meta-morfosi.it

☎️Whatsapp:Cell. 333 219 5688
#metamorfosi
#playbacktheatrebologna

LA COMUNITÀ IN FESTA, INAUGURAZIONE DEL TEATRO STABILE DI COMUNITÀ AL SAN SISTO

Copertina 21 marzo Teatro Stabile Comunità

Playback Theatre, giochi della tradizione e tanto altro!

 

Il 21 Marzo a Bologna presso il Centro San Sisto inaugura il progetto di Teatro Stabile di Comunità

Per il Progetto: Comunità narranti – Atti di Servizio a favore della fragilità sociale – Storie in scena e della tradizione dei giochi popolari.

Il progetto è nato dalla collaborazione e con il sostegno di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, Uisp, Asp Città di Bologna, Consorzio l’Arcolaio, Società Dolce e Meta Morfosi Asp

Il Teatro Stabile di Comunità si propone di diventare attraverso lo strumento del Playback Theatre un luogo di incontro e fruizione da parte della cittadinanza, delle scuole, dei giovani, un luogo umano di bellezza e incontro della Comunità nel suo complesso

La forza del progetto è quella di scegliere contesti caratterizzati da fragilità sociale portando bellezza

per favorire sempre di più l’incontro con la cittadinanza, giovani, le famiglie, i bambini, per fare in modo che vengano vissuti evitando l’isolamento, portando in questi contesti questi rituali di bellezza, in cui ogni storia è degna di essere raccontata in quanto storia della persona

 

Leggi il programma dell’inaugurazione:

 

15:00 Presentazione del progetto di Teatro di comunità.

Intervento del dott. Maurizio Stupiggia psicoterapeuta e formatore a mediazione corporea "Le arti che uniscono. Storie di espressività, movimento e corpo a servizio del benessere."

Presentazione Il Playback Theatre per la ricerca-azione a cura dell'antropologa Gilda Zanoni

 

15,30– 16:30 Performance di Playback Theatre “ L’inverno si trasforma sempre in primavera” Daisaku Ikeda a cura di Meta Morfosi Asp, come intorno a un fuoco ad onorare le nostre storie

 

16:30 -18,30 Giochi della tradizione a cura di Uisp

 

ore 17:00 Live Hip Hop Philosophy
Laboratorio "Edutainment" San Donato

 

18:30 Buffet dal mondo e musica aperitivo a cura del San Sisto!

 

 Info e Prenotazione: Cell. 3351723066