COMUNICATO STAMPA - A Casa Willy teatro e giochi al servizio della comunità

lunetta-due

 

COMUNICATO STAMPA

 

Lunedì 10 luglio dalle 19 ,in via Pallavicini 12 a Bologna, una serata di festa con teatro di playback, cena e giochi tradizionali

BOLOGNA - Lunedì 10 luglio alle 19 sarà Casa Willy, centro di accoglienza notturno in via Pallavicini 12 a Bologna, ad aprire le porte alla città per il terzo appuntamento organizzato dall’associazione Meta Morfosi in collaborazione con Uisp. Giochi tradizionali e teatro di Playback creeranno un’occasione di incontro per persone provenienti da realtà differenti e distanti.

Come nei due eventi precedenti, organizzati rispettivamente a Casa Mila e al Centro Lunetta Gamberini, i protagonisti saranno i giovani che hanno partecipato al campo estivo Estate Regaz!, un progetto noprofit di Angolo B, in collaborazione con Condominio Pallavicini 12 e Piazza Grande. Vicino agli adolescenti, gli ospiti di Casa Willy, quelli del Centro Rostom e tutti coloro che vorranno partecipare a una giornata durante la quale incontrarsi significa formare una comunità.

Casa Willy sarà il palco dove Mara Silvestri, referente del progetto, inciterà il pubblico a raccontare storie, che l’associazione Meta Morfosi metterà in scena attraverso tecniche di improvvisazione teatrale. Un teatro a servizio della comunità è stato definito il Playback Theater perché capace di creare, all’interno di un gruppo, lo spazio dell’ascolto e della condivisione.

"Il viaggio che abbiamo cominciato con questo progetto sta portando a risultati ottimi che non solo hanno cotruito un ponte tra città e soggetti più fragili ma ha incrementato la collaborazione tra enti, strutture e operatori". Così Mara Silvestri ha commentato il percorso fatto fin ora. Dello stesso avviso Carlo Brighi, coordinaore di Casa Willy, che ha ribadito l’importanza dell’impegno della cooperazione tra enti diversi per sconfiggere la diffidenza e favorire l’inclusione.

Finita la performance teatrale, un altro momento di condivisione e conoscenza sarà offerto ai partecipanti. Tutto il pubblico sarà invitato alla grigliata gratuita organizzata dagli operatori di Casa Willy. Dopo la cena sarà la volta della riscoperta dei giochi tradizionali, creati con oggetti di scarto e di recupero. Massimiliano Disteso, responsabile regionale Uisp area giochi popolari, aiuterà a riscoprire la bellezza e la semplicità del gioco come momento d’aggregazione.

L'evento di lunedì 10 luglio è realizzato grazie al contributo di Fondazione del Monte BolognaUisp Bologna e alla collaborazione di Società DolcePiazza GrandeASP città di Bologna, Pallavicini 12 e il Comune di Bologna. Chi volesse sapere di più dell’iniziativa è invitato il 6 luglio Mara Silvestri parlerà del progetto ai Mondiali Antirazzisti, manifestazione Uisp contro tutte le discriminazioni in programma dal 5 al 9 luglio nel Parco di Bosco Albergati, a Castelfranco Emilia, in provincia di Modena.



Facebook Twitter Google+ Pinterest